Principesse al cinema: moda ed eleganza rivisitate in chiave moderna

Written by Giovanna on . Posted in news

C’erano una volta le principesse delle favole e della Storia: leggiadre, bellissime e ingenue. Oggi sono rivisitate da attrici in chiave moderna al cinema, ma non perdono la loro aurea magica.

 

Erano eteree, bellissime, ingenue e quasi sempre in mezzo al pericolo le principesse delle favole. Sono personaggi immortali, il più delle volte storici e dunque ripresi dalla realtà, che si sono fissati nell’immaginario collettivo di noi tutti. Il cinema non ha chiaramente perso l’occasione per farle rivivere, proponendole molto spesso in una veste del tutto nuova, moderna, quasi rock.

Basta pensare alla bellissima Marie Antoinette di Sofia Coppola, interpretata da una divertente e maliziosa Kirsten Dunst. Il film ripercorre in chiave tutta moderna il personaggio storico e lo fa rivivere come fosse un’eroina d’altri tempi, con uno sguardo sempre puntato al glamour, alla moda e con una colonna sonora tutta da ballare.

Andando un po’ indietro nel tempo, il volto della bellissima Romy Schneider mentre interpretava la leggendaria Principessa Sissi è rimasto impresso nel cuore di diverse generazione di ragazze. Le sue vicende personali e sentimentali, oltre ad appassionare le nonne e le mamme, continuano infatti a colpire anche le ragazze moderne, che vedono in questo personaggio una forza e una grandezza riscontrabile in pochi altre figure storiche e cinematrografiche.

Infine, un po’ meno giovane ma senz’altro di grande spessore storico e umano, la Regina Elisabetta d’Inghilterra interpretata da Helen Mirren nel 2006: un personaggio controverso e discusso, ripreso in un momento molto delicato del suo regno, ovvero alla morte della Principessa Diana. Figura un po’ meno magica e senz’altro più contestata, ma di grandissimo rilievo per la storia del cinema, tanto che l’attrice protagonista si è aggiudicata l’Oscar per la miglior performance femminile.

Tags: , , , ,

Trackback from your site.

Leave a comment